fbpx

L’amore per l’Alto Piemonte di Cantine Crola

Enrico Crola di Cantine Crola

Tutti hanno una storia da raccontare, ma qualcuno più di altri. È questo il caso di Cantine Crola. Azienda vitivinicola all’avanguardia dell‘Alto Piemonte e posizionata nel territorio MAB Unesco, pone un riguardo particolare nei confronti del cliente.
Ed è piena di sorprese da scoprire.

 

La storia di un amore

Per raccontare la storia di questa cantina occorre partire da lontano, quando un Enrico Crola ancora bambino cominciava a conoscere le colline di Mezzomerico, Comune del novarese con una tradizione vitivinicola importante: basti pensare che la prima cantina sociale d’Italia fu fondata nella confinante cittadina di Oleggio.

L’amore per quei luoghi resta vivo in Enrico, che da adulto torna su quelle colline per dedicarsi a tempo pieno al suo hobby: la viticoltura.
“Ho seguito la mia passione recuperando un territorio abbandonato da anni. Ero dispiaciuto, una storia così importante non poteva andare perduta” racconta Crola.

La prima semina nel 2006, per sbarcare cinque anni dopo sul mercato canadese e statunitense.
“Il mercato internazionale ci fece capire che il territorio era ancora effettivamente vocato e pian piano cominciai ad acquistare altri ettari”.
Con l’aumento della coltivazione, nel 2014 la cantina arriva alla forma attuale.

Cantine Crola: modernità responsabile

Cantine Crola: modernità responsabile

Realizzata direttamente nel vigneto ed immersa nella natura, è una struttura di design elegante e moderno, che colpisce.
“Abbiamo scelto di costruirla da zero nel vigneto. Qui l’enoturista può vivere una degustazione immersiva, accompagnato dalla musica in un connubio tra profumi, gusto, natura e storia. La nostra storia“.

Possiamo dire che la cantina di Enrico Crola sia un vero emblema di quell’amore per l’Alto Piemonte.
A partire dalla compatibilità paesaggistica del materiale utilizzato: il legno.
“È stata una scelta coerente con ciò che ci circonda. I vigneti sono sorretti da pali di castagno e acciaio, la nostra cantina fa parte di questo insieme. Inoltre, all’interno si crea un microclima perfetto per il visitatore e per la degustazione, indipendente dalle temperature stagionali”.

Un’altra sensibilità particolare è data dallo “smart flower“, il pannello fotovoltaico a forma di fiore che si ritrae quando non utilizzato, presente all’esterno. Una serie di accorgimenti che fanno della cantina una struttura a ridotto impatto ambientale.

I vini delle Cantine Crola

I vini della Cantina

L’etichetta di riferimento è Giulia, un Colline Novaresi Nebbiolo in purezza.

Dal 2010 sarà la prima cantina dell’Alto Piemonte a spumantizzare il Nebbiolo: una novità che avrà successo e porterà la vinificazione del metodo classico a 30.000 bottiglie all’anno.
Altri vini prodotti sono un Rosato 100% Nebbiolo e una Vespolina in purezza. Non manca una grappa, oltre a una birra artigianale ottenuta dalla fermentazione combinata di mosto d’uva e mosto d’orzo, la Higa Italian Grape Ale.
“Abbiamo deciso di produrre poche etichette, con cura”.

Malgrado la stagione attuale sia quella maggiormente impegnativa tra i filari, le restrizioni imposte dal Lockdown hanno rimandato l’esperienza dell’enoturismo.
“Ci siamo attrezzati di un nostro e-commerce per venire incontro alle esigenze dei nostri clienti. Acquistando da lì, parte del ricavato va in donazione all’Ospedale Maggiore di Novara. È il nostro contributo in questo momento difficile. Abbiamo anche un servizio di delivery, ovviamente senza costi aggiunti. Nonostante il periodo, non ci perdiamo d’animo e guardiamo al futuro”.

Per una degustazione casalinga di Cantine Crola:

http://www.cantinecrola.it/

https://cantinecrola.spedivino.it/

https://www.facebook.com/nebbiolo.crola/

https://www.instagram.com/enricocrola/

https://www.instagram.com/crolawines/

Ti è piaciuto l’articolo?

Scopri altre storie sulla pagina Facebook In Due Minuti!

Articolo creato 22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto